Lettera del Presidente della CCIC Davide Cucino - Festività Natalizie 2017

18 December 2017

Care colleghe e cari colleghi,

La prossimità delle festività natalizie e del nuovo anno ci consente di riflettere sulle attività svolte negli ultimi tre mesi e, contemporaneamente, di trarre alcuni spunti per migliorare nel corso del 2018.

Abbiamo voluto dare priorità al rilancio delle iniziative pubbliche che hanno offerto maggiore visibilità ai soci e hanno consentito di migliorare la percezione della CCIC tra le autorità domestiche e quelle in Italia.

Si sono svolti seminari per i soci nelle varie sedi su cybersecurity, factory relocation, auto elettrica, e-commerce, visa e HR. A Shanghai si è svolto un incontro con una nutrita partecipazione dei soci della circoscrizione alla presenza dell’Ambasciatore d’Italia Ettore F. Sequi.

Abbiamo partecipato, insieme a molte aziende socie, all’Esposizione dell’aerospazio di Pechino con una collettiva della Camera e al forum sul low-carbon di Shenzhen con dieci aziende e l’organizzazione di un Italian day.

La CCIC ha, inoltre, contribuito al seminario informativo per l’UCIMU e le sue imprese durante la recente visita in Cina, e alla Settimana Sino-Italiana della Scienza con numerosi interventi di rappresentanti delle nostre aziende.

Abbiamo dato spazio anche a iniziative sulle start up, supportando l’organizzazione di due importanti eventi - ISIC e Istarter - tema sul quale intendiamo essere maggiormente presenti in futuro.

La pubblicazione delle nuove brochure di sistema sull’aerospazio e sull’ambiente hanno contribuito a fare conoscere ulteriormente la presenza italiana in altri due importantissimi settori.

Non è mancato un rafforzamento del raccordo con le istituzioni. La CCIC ha, infatti, partecipato insieme a Ambasciata, Consolati Generali e Agenzia ITA ad alcune missioni di sistema a Changzhou, Hangzhou, Shenzhen, Nanjing, Guangzhou, Tianjin, Shijiazhuang e Hebei. Dalla missione a Hangzhou è scaturito un accordo nel settore healthcare che consentirà alla filiera del settore di proporre un progetto chiavi-in-mano nel segmento dell’assistenza agli anziani. Anche l’accordo con il Distretto di Liangjiang a Chongqing porterà presto frutti nella promozione delle nostre aziende, compresa la creazione di un incubatore.

Significativa la presenza della CCIC alla Settimana della Cucina Italiana nel Mondo, nel corso della quale ha dato un contributo promozionale importante alla visita della Regione Emilia-Romagna nel Guangdong, a Shanghai e Pechino.

Anche nel contesto di iniziative più ludiche, come la serata di gala di Pechino e le feste di Natale presso i Florentia Village di Shanghai e Foshan, i nostri soci hanno avuto l’opportunità di promuovere la loro immagine e i loro prodotti.

Un programma così fitto è stato organizzato con una struttura organizzativa molto limitata, a cui va il mio profondo ringraziamento insieme a quello del Consiglio Direttivo. Ci concentreremo nel corso dei prossimi mesi al potenziamento dei nostri uffici, tramite l’aumento del numero delle risorse a supporto delle iniziative che intendiamo portare avanti. Questo andrà di pari passo con il processo di digitalizzazione della Camera che prevederà flessibilità nel processo di iscrizione, di registrazione agli eventi e nei metodi di pagamento. Stiamo, inoltre, studiando una diversa e più adeguata piattaforma per votazioni e sondaggi.

Dobbiamo tenere conto anche di alcuni limiti strutturali e di risorse che non sempre consentono di realizzare i nostri obiettivi nei tempi desiderati. Tuttavia, entusiasmo e buona volontà non mancano, insieme ai contributi che molti di voi, soprattutto dall’interno dei Gruppi di Lavoro, hanno assicurato alla CCIC e contiamo continuino a sostenerci.

A tutti voi e alle vostre famiglie la Camera di Commercio italiana in Cina porge l’augurio di Buone Feste e di un prospero 2018!

Copyright ©2016 by China-Italy Chamber of Commerce
Website maintenance by flow.asia
京ICP备06006969号