Regolamento

Regolamento Gruppi di Lavoro

1) I Gruppi di Lavoro (GL) ed i Chapters (CH) si costituiscono solo previa approvazione del Consiglio Direttivo (CD) della CCIC a fronte della presentazione di una richiesta formale al Segretario Generale (SG) che contenga obiettivi, finalità, scopo, perimetro di intervento, programma operativo di massima ed elenco delle aziende interessate alla costituzione del GL.

2) La costituzione del GL deve essere proposta da un numero sufficiente (5) di Soci appartenenti allo stesso settore o operanti in settori complementari ed avra` valenza nazionale. In assenza del requisito di settore, un numero sufficiente (5) di Soci può richiedere la costituzione di un Chapter sulla mera base dell’appartenenza geografica. Il CD puo` autorizzare provvisoriamente la creazione di un GL/CH richiesta da un numero minore di soci, che avranno tre mesi di tempo per raggiungere il numero minimo sufficiente (5). I CH sono aperti a tutti i soci senza vincolo settoriale e si occupano della gestione di problematiche locali. CH e GL operano a matrice senza un rapporto gerarchico ed i soci possono partecipare alle attivita` sia del CH che del GL di pertinenza.

3) Ogni GL ed ogni CH nomina un coordinatore ed uno o più vice-coordinatori, basati in differenti zone geografiche. I coordinatori e vice-coordinatori sono espressione di aziende  Soci Sostenitori della CCIC. Le cariche di coordinatore e vice-coordinatore vengono rinnovate ogni due anni e devono essere approvate dal CD (l’approvazione deve essere richiesta dal GL/CH subito dopo la nomina del nuovo coordinatore e vice-coordinatore/i). Il coordinatore ed il vice-coordinatore/i dovranno dichiarare in forma scritta il consenso a questo regolamento ed al Codice di Condotta della CCIC. Il coordinatore ed il vice-coordinatore del GL/CH devono avere sempre una lista aggiornata dei membri del GL/CH. Il coordinatore ed il vice-coordinatore e le aziende che rappresentano dovranno essere residenti in modo continuativo in Cina. I Soci posso essere eletti coordinatore e/o vice-coordinatore per un solo mandato in ciascuna delle posizioni di vice-coordinatore e coordinatore.

4) Per l’elezione del nuovo coordinatore e del vice-coordinatore, deve essere convocata una riunione del GL/CH con una notifica di almeno 30 giorni in cui si richiede ai membri di presentare le proprie candidature. Durante la votazione, ogni partecipante puo’ esprimere due preferenze. Per i CH, il voto e` segreto e riservato ai soli partecipanti alla riunione e non e` possibile utilizzare lo strumento della delega. Per i GL, le preferenze da parte dei membri che non potessero presenziare in persona alla riunione potranno essere espresse via email al Segretario Generale entro le ore 24 del giorno precedente alla riunione elettiva.

5) Gli incontri dei GL e dei CH devono svolgersi almeno ogni tre mesi (almeno quattro meeting annuali). I Soci partecipanti agli incontri dei GL e dei CH devono essere in possesso di memberhsip valida per l'anno corrente. La partecipazione di non Soci è permessa solo per scopi conoscitivi e per un massimo di una riunione all’anno.

6) I GL ed i CH organizzano le proprie attività autonomamente. Su base annuale, il coordinatore ed il vice-coordinatore dei GL/CH predispongono un programma di massima con obiettivi e piano operativo, individuano le problematiche piu` importanti del proprio settore di appartenenza (o dell’area di appartenenza nel caso di un CH) e redigono un documento (Position Paper) che le riassuma unitamente ad una proposta risolutiva. Tale documento dovra` essere approvato dal CD ed aggiornato annualmente in modo da tracciare il percorso svolto per la risoluzione dei problemi e mantenere invece sempre in evidenza quanto debba ancora essere affrontato.

7) I coordinatori (o i vice-coordinatori) informano preventivamente delle riunioni rispettivamente, il Presidente (o un consigliere delegato dal Presidente) ed il SG per i GL ed il Vice-Presidente ed il Manager di Circoscrizione per i CH. Il coordinatore ed il vice-coordinatore dei GL/CH devono programmare, convocare e presiedere le riunioni, nonche` redarne e distribuirne il verbale ai membri. Inoltre, il coordinatore invia un report mensile al CD, che in caso lo ritenga opportuno, puo’ invitare il coordinatore a fornire maggiori dettagli.

8) Nelle attività dei GL e dei CH la CCIC non ha nessun impegno finanziario o operativo (il Manager della Circoscrizione può assistere i GL/CH). I GL/CH potranno utilizzare gli spazi/uffici della CCIC per i loro fini organizzativi, nonchè si vedranno assegnati dalla CCIC una risorsa interna di contatto che seguirà i lavori del GL/CH e lo supporterà, nei limiti della disponibilita’ delle risorse, per le diverse attività operative eventualmente necessarie e comunque da concordare con il Manager della Circoscrizione CCIC di pertinenza.

9) Il GL/CH, il suo coordinatore e vice-coordinatore/i non possono ufficialmente rappresentare la Camera durante incontri con parti terze senza preventiva autorizzazione (il logo della CCIC non deve essere usato in nessuna circostanza, senza la previa approvazione del CD) e non possono in alcun modo vincolare la CCIC.

10) I GL/CH concordano preventivamente e coordinano rispettivamente, con il Presidente (od un consigliere delegato dal Presidente) per i GL e col Vice-Presidente di Circoscrizione (od un membro del CD appositamente delegato dal Vice-Presidente) per i CH, le attività che comportino visibilità esterna (inclusi seminari e altre attività la cui partecipazione non è circoscritta ai membri del GL/CH) e le attivita’ di contatto con rappresentanti del Governo Cinese (sia a livello nazionale che locale), nonche’ contenuti pubblicati attraverso i vari canali pubblici di informazione. Tali contenuti dovranno essere allineati con la missione ed il programma della CCIC. In particolare, in occasione di interviste o eventi ad alta esposizione mediatica e` consigliabile limitare la partecipazione dei membri del CD, coordinatori e vice-coordinatori dei vari GL/CH indicando i rappresentanti piu appropriati rispetto ai contenuti proposti e coinvolgendo maggiormente i soci non membri del CD. Il SG ricevera` regolarmente la lista dei vari contatti del Governo Cinese per la creazione di un database da tenere sempre aggiornato e disponibile per le esigenze camerali.

11) Il coordinatore ed il vice-coordinatore dei GL/CH devono avere un’adeguata conoscenza del sistema economico Cinese nonche` del proprio settore di appartenenza (o dell’area di appartenenza nel caso di un CH). Inoltre, dovranno garantire l’impegno e la continuita` necessari all’espletamento dei loro compiti. In caso contrario, il CD si attivera` per le sostituzioni necessarie.

12) I membri del CD non possono ricoprire anche il ruolo di coordinatore o vice-coordinatore di un GL/CH, con la sola eccezione dei primi due anni di coordinamento di un nuovo GL/CH (primo mandato). Entro questi primi due anni di gestione del GL/CH, dovranno essere eletti i nuovi coordinatori.

13) L’attivita` del coordinatore e del vice-coordinatore dei GL/CH deve essere esercitata unicamente nell’interesse collettivo, nella promozione e nella protezione delle attivita` economiche dei propri membri e senza favorire l’interesse proprio o della propria azienda.

14) I coordinatori ed i vice-coordinatori dei vari GL/CH devono mantenere sempre un comportamento pubblico rispettoso nei confronti dell’immagine e della reputazione della CICC, sia durante lo svolgimento che al termine del loro mandato e devono evitare rigorosamente l’utilizzo del proprio ruolo per interessi individuali o legati alla propria azienda.

15) Nel caso in cui i coordinatori ed i vice-coordinatori dei vari GL/CH interrompano la propria collaborazione professionale con l’azienda socia CCIC con cui sono stati eletti, dovranno farne comunicazione entro cinque giorni lavorativi rispettivamente al Presidente ed al SG per i GL ed al Vice-Presidente ed al Manager di Circoscrizione per i CH. Tale comunicazione comportera` la decadenza dal proprio ruolo e l’avvio della procedura per l’elezione di un sostituto.

16) Eventuali comportamenti in violazione di questo regolamento e/o del codice di condotta, dovranno essere segnalati entro cinque giorni lavorativi rispettivamente, al Presidente per i GL ed al Vice-Presidente di Circoscrizione per i CH. Tali violazioni dovranno essere comunicate al CD che valutera` e decidera` eventuali sanzioni disciplinari.

17) Disciplina transitoria, promozione e adozione del presente regolamento:

      a. per i GL e CH che avessero gia’ rinnovato i coordinatori e vice-coordinatori, gli stessi sono confermati anche in deroga a quanto disposto ai punti precedenti, sino alla nuova elezione;

      b. questo regolamento sara’ inviato ai coordinatori e vice-coordinatori dei GL e CH attuali, per acquisirne consenso in forma scritta;

      c. questo regolamento sara’ inviato via e-mail a tutti i Soci ai fini informativi e promozionali dei GL e CH. All’atto del rinnovo dell’iscrizione, o della richiesta di iscrizione per un nuovo socio, sara’ inserito nel modulo da compilarsi la lista dei GL e CH richiedendo a quali di questi il Socio voglia iscriversi;

      d. questo regolamento sara’ pubblicato sul sito camerale in sezione dedicata ed entrera’ in vigore dalla data di pubblicazione.

Copyright ©2016 by China-Italy Chamber of Commerce
Website design & development by altima° agency
京ICP备06006969号