Energy and Environment protection Working Group (EEPWG)

Coordinator: 

Guido Giacconi

In3act Srl

Vice-Coordinator: 
N/A
Next scheduled meeting: 
N/A
WG Specs: 
No document available

 

Il EEPWG è aperto a tutte le aziende e soggetti italiani (WOFE, JV, branches, enti, etc.) che operano nel settore dell’energia (sia tradizionale sia rinnovabile) e della protezione ambientale lungo le intere catene del valore relative (da estrazione di fonti fossili a produzione di fonti intermedie di energia, produzione energia, distribuzione, uso/consumo, tecnologie di trattamento emissioni, scorie/rifiuti, acque, risparmio energetico, etc.). AL EEPWG parteciperà come osservatore anche il MATTM (Ministero dell’Ambiente Italiano).
 
Su iniziativa congiunta dell’Ambasciata d’Italia in Cina e della CCIC, il EEPWG intende rappresentare la struttura di coordinamento del “Pacchetto Energia/Ambiente” elaborato dall’Ambasciata sin dal 2014 ed alla base di diversi accordi intergovernativi nel corso del biennio scorso.

 

Il EEPWG si propone di perseguire i seguenti obiettivi:

  • Promuovere l’eccellenza industriale e dei servizi italiani nei settori Energia/Tecnologie Ambientali verso enti, istituzioni, associazioni, media, manifestazioni, etc. in Cina,
  • Divenire interfaccia operativa della CICC per controparti cinesi (pubbliche e private) dei settori Energia/tecnologie Ambientali
  • Interpretare la “copertura” operativa al Pacchetto Enrgia/Ambiente proponendo all’Ambasciata integrazioni, aggiornamenti, modifiche in linea con le evoluzioni del mercato e normativa cinese e delle priorità prospettiche,
  • Promuovere e coordinare eventi e manifestazioni di settore in Cina,
  • Comunicare e promuovere in Italia (presso enti, istituzioni, media, etc.) le opportunità offerte dai settori Energia/Tecnologie Ambientali a potenziale beneficio anche di aziende italiane non ancora presenti in Cina e per promuovere e suggerire azioni istituzionali e “di sistema”,
  • Sostenere e promuovere azioni propositive di progetti polita verso controparti cinesi facilitando l’aggregazione di aziende italiane con interessi concorrenti nel/i pilota individuati.

 

Non rientrerà negli scopi del EEPWG azioni di “business development” di singole aziende né tantomeno il WG potrà farsi carico di operare per nome e per conto di eventuali azioni “consortili” tra aziende partecipanti al WG.

 

Per ulteriori informazioni, si prega di contattare Giulia Ziggiotti.

Copyright ©2016 by China-Italy Chamber of Commerce
Website design & development by altima° agency
京ICP备06006969号