Convocazione Assemblea Generale Elettiva: Elezione Probiviri e Revisori - 22/02/2019

21 十一月 2018

Cari Soci della CCIC,

come previsto dall’articolo 12 dello Statuto, si convoca l’Assemblea Generale Elettiva per il giorno 22 febbraio 2019.

 

CCIC Elezioni 2019 - Regolamento

L’elezione di n.1 Probiviro e del Collegio dei Revisori è affidata all’Assemblea ("Assemblea Elettiva").

L’Assemblea Elettiva è convocata per il giorno 22 febbraio 2019 alle ore 9:00 am.

L’Assemblea Elettiva si svolge a Pechino, presso l’Auditorium dell’Istituto Italiano di Cultura a Pechino (no.2 Sanlitun Dong Er Jie - 北京市朝阳区三里屯东二街2号). Se un numero sufficiente di Soci lo richiederà, collegamenti audio/video con l’Assemblea Elettiva a Pechino potranno essere organizzati a Shanghai e/o a Canton.

Ogni Socio Votante ai sensi dello Statuto (“Socio”) ha diritto ad un voto.

I Soci che intendono proporsi per la carica di n.1 Probiviro devono presentare la propria candidatura via email all’indirizzo elezioni2019@cameraitacina.com entro mezzogiorno del 7 febbraio 2019.

Nella email di presentazione della candidatura devono essere indicati nome e cognome del Socio candidato, la carica per la quale si intende candidarsi, la circoscrizione di appartenenza, la dichiarazione di residenza nel territorio della Repubblica Popolare Cinese e la conferma di essere in regola con la quota associativa 2019. Il formato della mail di presentazione della candidatura è disponibile sul sito della Camera [modulo di candidatura].

Il Segretario Generale, verificate la sussistenza delle condizioni di eleggibilità, pubblica sul sito della Camera l’elenco dei Soci candidati per la carica di Probiviro e le nomine dei Revisori segnalate dal Consiglio Direttivo almeno dieci giorni prima la data dell’Assemblea Elettiva.

Il voto può essere espresso (a) di persona a Pechino il giorno dell’Assemblea Elettiva, attraverso la scheda cartacea consegnata al momento della registrazione ovvero (b) via web, attraverso piattaforma dedicata tra le 9:00 del 15 febbraio 2019 e le 18:00 del 21 febbraio 2019.

Ogni Socio può conferire delega scritta ad un altro Socio per la votazione all’Assemblea Elettiva. Il formato della delega è disponibile sul sito della Camera [modulo di delega]. Le deleghe sono consegnate in originale al momento della registrazione all’Assemblea Elettiva. Per ogni delega è consegnata una scheda elettorale. Non sono ammesse deleghe per la votazione elettronica. Il numero delle deleghe è regolato dallo statuto vigente. Non sono ammesse sotto-deleghe.

Al momento dell’Assemblea Elettiva il Segretario Generale incarica tre o più Soci presenti dello scrutinio dei voti e della proclamazione degli eletti alle cariche sociali direttamente in Assemblea Elettiva.

1. Si ricorda che non è ammesso il cumulo delle candidature: il Socio può candidarsi ad una sola carica (Probiviro).

2. Si ricorda che possono candidarsi alla carica di Probiviri tutti gli ex Presidenti, ex Vice Presidenti, ex Vice Presidenti di Circoscrizione, ex Tesorieri ed ex Consiglieri che, dalla data di rifondazione della Camera (22 Gennaio 1998), siano stati in carica per almeno due mandati. I Probiviri elettivi durano in carica per due [2] anni e possono essere rieletti nella stessa carica per un massimo di tre [3] mandati consecutivi.

3. Il Collegio dei Probiviri è composto da due (2) membri, eletti secondo le procedure del presente Statuto e da un Presidente del Collegio nominato dall’Ambasciatore Italiano in Cina, scelto tra il personale diplomatico in Cina.

4. Si ricorda che ​il Collegio dei Revisori dei Conti ha l'incarico di esaminare i libri Sociali e controllare il buon andamento gestionale della Camera, verificando correttezza e congruità della gestione contabile e della relativa rendicontazione. Vigila sull’osservanza delle normative a cui è sottoposta la Camera, verifica l'esistenza e l'efficacia dei sistemi di controllo interni e propone eventuali miglioramenti e modifiche. Predispone e sottopone all'Assemblea ordinaria un parere circa il contenuto dei bilanci, del rendiconto predisposto dal Consiglio e sulle altre tematiche di sua competenza.

5. I Revisori sono nominati dall’Assemblea ogni due anni, su proposta del Consiglio, tra soggetti non soci della Camera e in possesso delle caratteristiche professionali adeguate all'incarico. Su decisione dell’Assemblea dei Soci, le funzioni dei Revisori possono essere demandate ad una società di revisione esterna.

6. Il mandato dei Revisori è rinnovabile per un massimo di tre [3] mandati consecutivi. I Revisori rimangono in carica sino al termine del mandato e/o sino all’effettivo insediamento del nuovo Collegio in caso di scioglimento dello stesso prima dei termini.

7. Nella sede di potenziali collegamenti a Shanghai e/o Canton non sarà possibile esprimere il voto.

 

Distinti Saluti,

CCIC Team

Copyright ©2016 by China-Italy Chamber of Commerce
Website maintenance by flow.asia
京ICP备06006969号