Prima Ed. “China-Italy Business Dialogue”, Pechino, 11-12 Dicembre 2020

14 December 2020

Cari Soci e Amici della CCIC,

 

La Camera di Commercio Italiana in Cina è lieta di comunicare che l’evento “China-Italy Business Dialogue - Qualità come motore di crescita per lo sviluppo del business", organizzato in collaborazione con l’ Ambasciata d'Italia nella Repubblica Popolare Cinese e Agenzia ICE-ITA, si è tenuto l’11 e 12 dicembre 2020, presso il Four Seasons Hotel, a Pechino.

L’evento, organizzato in occasione del 50mo anniversario delle Relazioni Diplomatiche bilaterali tra Repubblica Popolare Cinese e Italia, ha visto la partecipazione di istituzioni italiane e cinesi, nonché di imprenditori e manager italiani e locali, creando un’occasione di dialogo concreto tra la comunità di business di entrambi i Paesi. Partendo dalla posizione delle aziende Italiane operanti in Cina, la conferenza ha approfondito le opportunità di business per le stesse all’interno del mercato cinese, evidenziando il valore del Made in Italy nei settori del commercio di prodotti di qualità al consumo, della meccanica, dell’energia e della finanza.

La prima giornata di lavori è stata aperta dai saluti istituzionali di Luca Ferrari, Ambasciatore d’Italia nella R.P.C.,  e di Gao Yan, Presidente del China Council for the Promotion of International Trade. Hanno poi fatto seguito Zhang Zhiqing, Vice Direttore Generale del Dipartimento del Capitale Estero e degli Investimenti d’Oltremare della Commissione Nazionale per lo Sviluppo e le Riforme e Yu Yuantang, Vice Direttore Generale del Dipartimento Europa del Ministero del Commercio.

 

 

A seguire, sono stati proiettati i videomessaggi dell’On. Manlio Di Stefano, Sottosegretario di Stato per gli Affari Esteri e del Dott.Carlo Ferro, Presidente dell’Agenzia ICE. Infine, Paolo Bazzoni, Presidente della Camera di Commercio Italiana in Cina è intervenuto dando il benvenuto a tutti i partecipanti.

 

 

A seguire, Gao Erji, Vice Presidente di Caixin Media e Presidente Esecutivo di Caixin Insight, ha offerto un quadro macro-economico del mercato cinese. Valtero Canepa, Vice-Presidente (Shanghai) Camera di Commercio Italiana in Cina e Roberto Donà, Professore presso l’International Business School Suzhou presso Xi’an Jiaotong Liverpool University hanno presentato poi i risultati della III edizione del “CICC Business Survey”. Il sondaggio è stato strumentale per testare lo stato del business Italiano in Cina alla luce della pandemia COVID-19, degli sviluppi del quadro macro-economico e politico globale e delle principali iniziative adottate dal governo cinese negli ultimi anni, quali Made in China 2025, Belt Road Initiative e Dual Circulation.

 

 

La prima giornata dei lavori ha visto le aziende italiane e cinesi interagire attraverso quattro sessioni:

SESSIONE 1 - Le opportunità per le aziende nel settore del quality retail all’interno del mercato domestico cinese.

SESSIONE 2 - Prospettive nel settore industriale in Cina per accrescere la collaborazionetra le imprese Sino-Italiane

SESSIONE 3 - Transizione energetica in Cina: tendenze e opportunità di business

SESSIONE 4 - Patto per l’Export: strumenti a sostegno delle imprese Italiane

 

Sessione 1 "Le opportunità per le aziende nel settore del quality retail all’interno del mercato domestico cinese".

Durante la prima sessione sono state approfondite le opportunità offerte dal mercato del lusso in Cina che mostra forti segni di espansione, trainato da una classe di giovani consumatori del lusso, dalle potenzialità delle città di seconda fascia e dall'importanza dei canali digitali. Moderata da Mauro Maggioni, Consigliere CCIC (Shanghai) e CEO Asia Pacific Golden Goose, la sessione è stata aperta da un video di introduzione fornito da Daniel Zipser, Senior Partner McKinsey & Company. Alla sessione hanno preso parte Hati Lin, Deputy General Manager of Vertical Sales & Operation Department, Tencent Marketing Solution, Melody Jia, Strategy Director, Suning International, e Gloria Guan, Chief Marketing Officer, Youzan.

 

 

Sessione 2 “Prospettive nel settore industriale in Cina per accrescere la collaborazione tra le imprese Sino-Italiane”.

Moderata da Fabio Antonello, Proboviro CCIC & General Manager di REGINA (Tianjin) Chain & Belt Co. ltd., la seconda sessione è stata introdotta da Thomas Fang, Global Senior Partner & Vice President for Greater China, Roland Berger. Alla tavola rotonda hanno preso parte: Daniel Chen, Chief Representative of Ferretti Group, Shanghai Representative Office, Jacky Yang, General Manager of Business Consulting, SUMEC, Li Yan, CEO, NIU Technologies.

 

 

Focus della seconda sessione sono stati  i cambiamenti in atto a livello qualitativo, di globalizzazione e sviluppo, di controllo delle risorse strategiche, con l’obiettivo di rafforzare l'industria manifatturiera locale, prendendo atto del fatto che, colpita dall'epidemia e dalle frizioni economiche e commerciali, la Cina si concentrerà nel breve termine sul “ciclo interno/domestico” aumentando gli investimenti e l’espansione della domanda interna, accogliendo con favore gli investimenti esteri volti a entrare nel grande mercato cinese.

 

Sessione 3 “Transizione energetica in Cina: tendenze e opportunità di business”.

La terza sessione, incentrata sul settore dell’energia, ha visto la partecipazione di Hu Yuhai, Chairman State Grid International Development Co. Ltd, Daniel Yu, Product Manager, Li Xiang Auto, Michael Ding, Global Executive Director, Envision Group e Wu Yang, Investment Director, Chunyang Capital. La tavola rotonda, aperta da un’analisi dello scenario energetico cinese da parte di Zhang Yuqing, Professore presso China Petroleum University e precedentemente Deputy Director General, NEA, e moderata da Matteo Tanteri, Vice Presidente (Pechino) della CCIC e CEO Snam Cina, ha fornito l’occasione per discutere i trend in atto in Cina nel campo dell’energia e per identificare possibili aree di cooperazione con le imprese italiane.

 

 

Sessione 4 “Patto per l’export: strumenti a sostegno delle imprese Italiane”.

La quarta sessione, incentrata sugli strumenti finanziari a sostegno del business italiano, è stata moderata da Fabrizio Costa, Addetto del Ministero dell'Economia e delle Finanze presso Ambasciata d’Italia a Pechino. Alla sessione sono intervenuti: Gianpaolo Bruno, Direttore e Coordinatore Rete ICE Cina e Mongolia, Enrico Semprebene, Head of International Financing presso CDP Cassa Depositi e Prestiti, Donato Morea, Senior Key Account Manager, SACE, e Carlo de Simone, Senior Expert of External Relations, SIMEST.

 

 

La seconda giornata dei lavori, dedicata al solo “Sistema Italia”, è stata aperta da una sessione focalizzata sulla diplomazia economica italiana in Cina, moderata da Emanuele de Maigret, Vice Capo Missione, Ambasciata d’Italia nella R.P.C., con la partecipazione del Console Generale d’Italia a Shanghai, Michele Cecchi, del Console Generale d’Italia a Guangzhou, Lucia Pasqualini, e del Console Generale d’Italia a Chongqing, Guido Bilancini. La sessione ha rappresentato un importante momento di dialogo tra le istituzioni e le aziende italiane su priorità e iniziative a supporto del business nei diversi territori in Cina.

 

 

In seguito, sono state avviate tre sessioni parallele (quality retail, prospettive nel settore industriale in Cina, transizione energetica in Cina), mirate ad offrire un momento di confronto e interazione su obiettivi e dinamiche comuni del fare business in Cina all’interno dei settori chiave dell’iniziativa.

 

 

A seguire, Mauro Maggioni, Consigliere CCIC (Shanghai) e CEO Asia Pacific Golden Goose, Fabio Antonello, Proboviro CCIC & General Managerdi REGINA (Tianjin) Chain & Belt e Ermanno Vitali, Consigliere CCIC (Shanghai) e CEO di Yixing FAAM Industrial Batteries hanno offerto una sintesi degli argomenti discussi nelle sessioni parallele al pubblico in sala.

Le due giornate di lavori sono state concluse dai saluti di Paolo Bazzoni, Presidente della Camera di Commercio Italiana in Cina, e Luca Ferrari, Ambasciatore d’Italia nella R.P.C., i quali hanno sottolineato l’importanza del “Sistema Italia”.

La conferenza è stata moderata da Emanuele de Maigret, Vice Capo Missione dell’Ambasciata d’Italia nella R.P.C. e Giulia Gallarati, Segretario Generale della Camera di Commercio Italiana in Cina.

 

 

 

Allegati:

Comunicato stampa dell'Ambasciata d'Italia nella R. P. C. - giorno 1

Comunicato stampa dell'Ambasciata d'Italia nella R. P. C. - giorno 2

Comunicato stampa della Camera di Commercio Italiana in Cina

Lista delle aziende partecipanti al China-Italy Business Dialogue

 

Foto:

Si prega di visualizzare qui le foto della prima giornata dei lavori. Codice per accedere: emyb

Si prega di visualizzare qui le foto della seconda giornata dei lavori. Codice per accedere: 38ba

 

Cordiali Saluti,

Camera di Commercio Italiana in Cina.

Copyright ©2016 by China-Italy Chamber of Commerce
Website maintenance by flow.asia
京ICP备06006969号-1